Cottura nel forno: Statico o Ventilato


Cottura nel forno: Statico o Ventilato


Tecnica sulla Cottura nel forno

La tecnica sulla cottura nel forno è un argomento che spesso non prendiamo in considerazione, quante volte ci siamo ritrovati a vagare tra siti di cucina e riviste editoriali che parlano di ricette, cercando il piatto da preparare per i nostri cari??? scommetto tante volte, e pur trovando la ricetta giusta per quel pranzo o quella cena, quante volte ci siamo posti la domanda è ” la cottura nel forno statico o ventilato???” io dico pochissime volte, anche perché in tutte le fonti che parlano di ricette, sono poche quelle che sottolineano il giusto modo di cottura di quella ricetta tanto cercata, ecco allora che insieme a voi voglio fare una piccola guida sull’uso corretto dei due forni (statico e ventilato), sperando che la prossima volta, imbattendovi in una delle ricette trovate, saprete consigliare voi stessi quale metodo utilizzare per portare in tavola un piatto cucinato nel modo giusto.

Il vantaggio del forno ventilato, sta come dice la parola stessa, nella propagazione del calore che avviene in maniera omogenea e uniforme grazie appunto ad una ventola, in questo modo possiamo cucinare ogni sorta di cibo, pesce, carne, verdure, biscotti, lasagne e paste al forno, avendo come risultato dei cibi ben cotti dove si presenteranno croccanti esternamente e morbidi al loro interno.

Ora ti dirai: ma se ho un forno ventilato e la ricetta che voglio preparare per mio marito necessita di forno statico?? bella domanda, ma stai tranquilla, non servirà precipitarsi nel negozio di elettrodomestici sotto casa per acquistare un secondo forno, basterà invece seguire queste piccole accortezze e accorgimenti che sto per elencarti. Facciamo l’esempio del Pan di spagna, solitamente necessita di una cottura in forno statico alla temperatura di 180 °C, in questo caso noi potremo cuocerlo con il nostro tanto amato forno ventilato, abbassando la temperatura di circa 20 °C, in questo caso lo inforneremo alla temperatura di 160 °C. Altra cosa importante, se invece dovremo cuocere qualsiasi pietanza che necessita di lievitazione guarda la pizza o la focaccia o magari dei dolci, ciò che non dovrete assolutamente fare, è mettere più di una teglia e cuocere la stessa sempre al centro. Un espediente in caso invece dovremo cuocere dei prodotti lievitati quali le brioches o del pane anch’essi lievitati, è quello di mettere alla base del forno, un recipiente dove al suo interno ci sarà dell’acqua, questo aiuterà l’ambiente del forno a rimanere con l’umidità giusta, in maniera tale che una volta cotti i nostri panini o brioches, questi risulteranno belli morbidi.

Ora passiamo al caso opposto, ovvero se avessimo un forno statico e la ricetta che vogliamo preparare andrebbe infornata in uno dei forni ventilati come possiamo fare??? Per ovvie ragione i forni di vecchio stampo o addirittura i vecchi forni a gas, non avendo questa magica ventola che aiuta a distribuire il calore in maniera uniforme, non permette ai cibi la cottura omogenea, pertanto sarà impossibile cuocere più pietanze in una volta sola, però hanno un vantaggio anche loro, infatti riescono a cuocere i cibi in  maniera ottima e asciutti, ecco perché sono indicati per cuocere pizze, pane altri cibi che necessitano di lievitazione. Detto questo passiamo dire che se dobbiamo cuocere qualcosa che solitamente ha bisogno di un forno ventilato, noi possiamo tranquillamente cuocerlo nel nostro forno statico aumentando questa volta di 20° la temperatura indicata nella ricetta, quindi se nelle indicazioni di cottura nel ventilato, riporta 150 °C, noi dovremo impostare la temperatura a 170 °C, facendo attenzione sempre alla cottura.

Detto questo, spero che in parte la mia piccola guida vi sia servita a chiarire alcuni dubbi sul tipo di cottura che serve e che servirà alle vostre tanto amate ricette trovare sul web, un saluto a tutti e arrivederci alla prossima guida.

 

Pubblicato da

COMMENTI

COMMENTA Cottura nel forno: Statico o Ventilato

Ricette Gustose

Ricette simili a Cottura nel forno: Statico o Ventilato


Iscriviti per Ricevere le Ricette via Email